S.E.C.

Sport and Health Club

 MILANO CITTA' STUDI

 Via Gian Battista Brocchi 7/A 20131

tel 02 70635457

©2017 S.è.C. Sport & Health Club

Nascita ed evoluzione delle palestre: dal 900 ad oggi

May 30, 2017

Dai primi anni del 900 c'è stata una rinascita della cultura fisica. In questo periodo negli Stati

Uniti la cura del corpo ha iniziato a diventare un fenomeno di costume e pensare che tutto è partito dal circo: il famoso circo Barnum che si muoveva per tutti gli Stati Uniti mostrava uomini dalle sorprendenti capacità fisiche e dai muscoli enormi. Questi eventi messi in atto nelle piazze e nei circhi smuovevano la curiosità e l'interesse di molte persone che rimanevano affascinate dai corpi dei circensi. Questo mondo può essere considerato l'antesignano del moderno Body Building. Inoltre la rinascita della cultura fisica passa anche attraverso le olimpiadi moderne dei primi anni del 900. 

 

 

Non esistevano ancora le palestre, esisteva solo il fascino che nasceva osservando questi uomini sorprendenti. Ed è proprio questo che colse il padre del Body Building Eugen Sandow

Eugen era un imprenditore colto e amante dell'allenamento che si impegnò in primis per migliorare e mostrare le sue qualità fisiche attraverso l'allenamento e prove di forza. Successivamente cercò di far diventare questa sua passione un business e un fenomeno di costume allo stesso tempo. E' cosi che immaginò le prime palestre nella sua visione.

 

 

Solo nel dopo guerra il fenomeno assunse proporzioni tali da essere considerato una vera e propria rinascita della cultura fisica: assomigliare e riproporre l'ideale del corpo dell'Antica Grecia, allenarsi per mostrare il proprio corpo in spiaggia, essere forti e atletici anche senza praticare uno sport in particolare. Proprio grazie ad Hollywood rinascono i miti dell'Ercole e di Sansone, cosicché negli anni 70 nelle città degli Stati Uniti nascono le prime palestre, dove chiunque poteva allenarsi per trasformare il proprio corpo in quello che era il proprio ideale di bellezza.

 

Ma com'erano le palestre negli anni 70 in Italia? Quali attrezzature si utilizzavano? Come ci si allenava? Abbiamo la fortuna di avere a disposizione un repertorio fotografico che mostra tutto delle palestre di una volta, lo stile, i macchinari, il modo di allenarsi. Dopo ormai 50 anni dall'arrivo delle palestre in Italia possiamo dire che di strada ne è stata fatta. E' cambiato tutto: il modo di allenarsi, di mangiare, di vivere la palestra e la cultura fisica. L'unica cosa che non è cambiata è la passione che spinge le persone ad allenarsi per comunicare benessere e vitalità attraverso la bellezza del proprio corpo.

 

Osserviamo e commentiamo insieme queste foto per percepire insieme il cambiamento.

 

Le foto del nostro archivio sono del Club S.è.c di Milano e mostrano molto di come fu concepita una delle prime palestre in Italia. 

 

Osservando gli arredamenti notiamo subito lo stile tipico degli anni 70 presente anche nelle nostre abitazioni dell'epoca, inserti in legno scuro che si inseriscono su elementi dai colori acidi, l'arancione e il verde acido, il pavimento di moquette e tende alle finestre. Tutte queste peculiarità sono sparite dalle nostre palestre, niente legno, moquette e tende, oggi si prediligono colori caldi come il rosso in ambienti piacevoli e funzionali.

 

I macchinari? Alcuni non erano ancora stati inventati, a parte qualche cyclette e vogatore. Per il resto si utilizzavano solo manubri, bilancieri e qualche panca su cui appoggiarsi. La palestra era concepita più che altro come un luogo dove poter muovere il corpo in libertà, si saltava, si facevano capriole, piegamenti e trazioni alle sbarra. Il tutto abbinato ad esercizi di streching eseguiti su spalliere e panche. Cavigliere e bastoni erano i pochi accessori utilizzati. Per allenarsi ci si ispirava alla Danza e alle Arti Marziali, infatti il metodo di allenamento non aveva ancora una sua identità ben definita.

 

Questo era l'aspetto delle prime palestre, si sapeva ancora poco di biomeccanica e di allenamento con i pesi. Poi, col tempo, ma sopratutto negli ultimi 20 anni, la scienza dell'allenamento si è evoluta velocemente, i macchinari sono stati costruiti intorno alla fisiologia del copro umano ed ora abbiamo macchinari specifici per ogni muscolo.

 

L'evoluzione non ha coinvolto solo gli ambienti e i macchinari ma si sono evoluti anche i nostri allenamenti. Lo sport agonistico ma anche il body building hanno permesso alla scienza dell'allenamento di svilupparsi velocemente. Perciò in palestra ci sono esercizi che non si fanno più come 20 o 30 anni fa, un esempio è questa interessante tabella d'allenamento degli anni 70 che mostra alcuni esercizi che potremo definire alquanto bizzarri proprio perché non più utilizzati.

 

 

Lo stile oggi? Come abbiamo detto le palestre di oggi sono state costruite in funzione dell'allenamento, ma in italia e nel mondo ci sono alcune realtà che hanno voluto dare un tocco personale per quanto riguarda lo stile degli interni e non solo. Queste palestre sono pensate anche per far vivere sensazioni che ci riportano in altri luoghi, spesso completamente inusuali alle attività svolte all'interno, è per questo che spesso ci ritroviamo a cenare in ristoranti dalle location insolite, tipo vecchie fabbriche dismesse. Allo stesso modo alcune palestre hanno ricreato ambienti che per lo stile e la personalità permettono di vivere l'esperienza allenante in modo del tutto originale e irripetibile.

 

Abbiamo scelto tre realtà in italia e nel mondo che hanno saputo reinterpretare un nuovo modo di vivere il mondo del Fitness: Il nuovo club S.è.C di Milano, il centro Rebel1 di Londra e il circuito di palestre di Jhon Reed Fc.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Please reload

Post in evidenza

9 Consigli su come comportarsi in palestra con le altre persone.

March 14, 2017

1/2
Please reload

Post recenti