S.E.C.

Sport and Health Club

 MILANO CITTA' STUDI

 Via Gian Battista Brocchi 7/A 20131

tel 02 70635457

©2017 S.è.C. Sport & Health Club

Come scegliere la palestra giusta.

September 7, 2017

Settembre è il mese che fa registrare il boom delle iscrizioni, tutti i centri fitness cercano di attirare l'attenzione dei probabili clienti.

Di solito l'obiettivo principale delle palestre è quello di offrire molti servizi che possano andare a suscitare l'interesse del futuro cliente. Quante volte abbiamo sentito pronunciare queste frasi:  "Mi iscrivo in quella palestra perché c'è la piscina?"  oppure "Scelgo quella perché c'è una bella Spa"

 

Perciò un'offerta di servizi più ampia permette ai centri fitness di suscitare l'interesse di un maggior numero di persone, ma non è sempre così. Anche le palestre con pochi servizi possono soddisfare i nostri bisogni. Perciò continua a leggere!

 

Oggi vogliamo aiutarti a scegliere la tua nuova palestra, provando a darti qualche utile consiglio su cosa è importante valutare per fare la scelta giusta.

 

1. Vicino casa Quando cerchiamo una palestra di solito la prima cosa che facciamo è cercarne una non troppo distante da casa attraverso la rete. Questo punto è prioritario: pensare di prendere l'auto o i mezzi pubblici per andare in palestra può comportare una perdita di tempo utile, un'ulteriore fonte di stress dovuta al traffico ed un aumento dei costi per la mobilità.

 

2. Quando andrò in palestra? Valutare in quale momento della giornata frequenterò la palestra è altrettanto importante, perché questa potrà anche essere lontana da casa e magari vicina al lavoro, così mentre ti alleni puoi lasciare che il traffico delle ore di punta diminuisca.

Valuta in che ore frequenterai la palestra. La mattina è l'ideale, la troverai poco affollata, alla sera invece l'affluenza aumenta , dalle 18 alle 20 spesso i centri fitness sono saturi di clienti. Valutare il prezzo dell'abbonamento ti permetterà di capire molte cose. Se i prezzi sono molto bassi probabilmente la palestra sarà affollatissima. 

 

 Il target!

 

In relazione al punto sopra valuta a quale categoria appartiene il tuo futuro centro fitness.

Vogliamo racchiudere in 4 categorie i vari tipi di palestre esistenti; mostrando i pro e i contro di ciascuna.

 

Il grande centro Multiservizi

 

Pro: La quantità di servizi proposti ti permetterà di soddisfare appieno i tuoi bisogni. Entrare in un grande centro ti farà vivere la palestra in modo esclusivo, tutto è stato pensato per soddisfarti, (piscina, spa, bar, centro estetico ecc.) Hai a disposizione diversi macchinari che ti permetteranno di allenarti evitando noiose code e potrai fare corsi di gruppo ad ogni ora. La grandezza dell'ambiente ti assicurerà la giusta discrezione, il centro sarà aperto quasi tutti i giorni dell'anno ad orari soddisfacenti.

 

Contro: Il prezzo dell'abbonamento è più elevato rispetto alla media, se hai bisogno di una guida per allenarti dovrai pagare un Personal Trainer che ti seguirà.

Inoltre questi centri spesso propongono abbonamenti molto lunghi e vincolanti, nel caso sia possibile fare un abbonamento di pochi mesi questo potrebbe risultare estremamente sconveniente. Se sei portato a socializzare la quantità di clienti è talmente numerosa che non vedrai sempre le stesse persone, sarà più difficile fare amicizia rispetto alle realtà più piccole.

 

La palestra low cost

 

Pro: Sono le palestre più economiche e questa è la loro grande forza, sono grandi e spaziose per accogliere un gran numero di clienti ad un prezzo molto basso e competitivo offrendo un gran numero di macchinari. Sono aperte tutti i giorni dell'anno dalla mattina presto fino alla sera tardi.

 

Contro: Per mantenere i prezzi più bassi rispetto alla media il pacchetto dei servizi è ridotto all'indispensabile. Spesso si verifica il problema dell'affollamento negli orari di punta, non sempre la pulizia degli ambienti è soddisfacente. 

 

La palestra Express

 

Pro: Economiche e moderne sono delle realtà che si autogestiscono grazie alla tecnologia sono sempre aperte, anche di notte, si accede con una tessera che ti permette di usufruire dei pochi servizi in modo automatico. Gli allenamenti saranno "express". 

 

Contro: Il personale di servizio è praticamente assente e se non sai allenarti devi cavartela da solo. I servizi sono ridotti al minimo. I corsi di gruppo spesso sono inesistenti. Essendo delle realtà gestite in modo automatico dalla tecnologia l'esperienza allenante potrebbe risultare un po' impersonale e poco gratificante.

 

La piccola palestra a gestione familiare

 

Pro: La piccola palestra a gestione familiare solitamente si trova vicino casa perciò è comoda da raggiungere. L'ambiente è piccolo, non dispersivo e familiare, ci si sente accolti e coccolati. E' facile socializzare perché si vedono sempre le stesse persone del quartiere. Spesso i gestori fanno dell'assistenza al cliente il loro punto di forza. Verrai seguito.

 

Contro: Non sempre è economica e i servizi sono pochi per i limiti della struttura, l'ambiente è piccolo. In alcuni casi la gestione interna è grossolana, ci sono pochi macchinari e spesso le sale sono poco luminose. La scelta dei corsi è inferiore rispetto a palestre più grandi. Gli orari e i giorni di apertura sono ridotti rispetto alle altre categorie di palestre.

Quest'analisi ha voluto raccogliere in categorie ben distinte i vari tipi di realtà che possono esistere in una grande città. Certo, ogni struttura è diversa e ha le sue peculiarità, non sempre è possibile né giusto collocarla in una categoria ben precisa. A te la scelta e buon allenamento!

 

 

Share on Facebook
Please reload

Post in evidenza

9 Consigli su come comportarsi in palestra con le altre persone.

March 14, 2017

1/2
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio